Per ulteriori informazioni, chiama subito il numero verde 840 500025

Centro entomologico tecnico

Servizio di derattizzazione sicuro e affidabile in Friuli Venezia Giulia

C.E.T. - Disinfestazioni e Derattizzazioni  unisce passione artigiana e aggiornamento tecnologico per offrire alla sua clientela un servizio ottimale di disinfestazione e derattizzazione, che sfrutti le migliori soluzioni presenti sul mercato. Da quindici anni l'azienda ha deciso di distinguersi dall'approccio delle imprese multiservizi, concentrando tutte le sue energie nel settore specifico della disinfestazione: una scelta che ha aumentato i consensi intorno alla ditta isontina, confermandola come una delle realtà leader in Friuli Venezia Giulia per quanto riguarda le opere di derattizzazione.
Contattaci

Rigidi protocolli per disinfestazioni impeccabili

Quando opera in contesti legati alla filiera alimentare, il qualificato e preparato staff della C.E.T. - Disinfestazioni e Derattizzazioni ha come unica guida i protocolli H.A.C.C.P. (Regolamento CE n°852/2004). 

Si tratta di un rigoroso sistema di monitoraggio della catena di produzione degli alimenti che analizza i pericoli e i punti critici in cui gli alimenti stessi possono essere contaminati, fornendo un valido strumento non solo per interventi di disinfestazione, ma anche per la prevenzione degli infestanti. Oltre a queste linee guida, la ditta cerca sempre di utilizzare sistemi poco invasivi nel massimo rispetto dell'ambiente.

Derattizzazioni e disinfestazioni garantite

C.E.T. - Disinfestazioni e Derattizzazioni adotta standard operativi elevatissimi sia in campo alimentare che non alimentare, ponendo un'attenzione assoluta all'impatto ambientale e alla sicurezze delle procedure adottate. 

Seguendo questa filosofia, l'azienda di San Canzian d'Isonzo è riuscita a soddisfare sempre tutti i suoi clienti, offrendo loro un'ulteriore garanzia: quella di intervenire a proprio carico ogni volta sia richiesta un'operazione aggiuntiva.
Contatta lo staff compilando il modulo di contatto on line
Share by: